sabato 22 gennaio 2011

La prima onda fredda

Mentre in Italia la primavera fa capolino, in Tunisa la rivoluzione avanza, in Albania le strade bruciano e a Rebibbia si inaugura l'Ala della Libertà, in Quebec è arrivata la prima ondata di freddo. Da ieri si susseguono i messaggi radiotelevisivi su temperature, raffreddamento eolico, rifugi per i sans-abrì, consigli per non vedere le proprie orecchie cadere nella neve mentre guardate una vetrina di sciarpe e guanti. Stamattina -19, oggi le temperature rimarranno freschette e nella notte arriveranno a -28°C. Domani con il vento , la temperatura percepita di giorno dovrebbe essere -25°C. Però il sole brilla e il cielo è azzurro-blu. Noi abbiamo spedito la mamma a scuola (corso all'università di sabato mattina) e ci stiamo preparando per pattinare, scivolare in slitta e recuperare gli ultimi cartoni della cantina. Nel pomeriggio forse una gita al Parc Drapeau per la Fete de neige e stasera invito a cena. Ieri sera siamo stati tutti e quattro alla Boite Noire per affittare due DVD importanti: Heidi primi episodi e Lady Oscar l'inizio. Due opere assolute per crescere sani e consapevoli del proprio ruolo nel Mondo.  La Boite Noire è una piccola catena di noleggio/vendita DVD. Consiglio della giornata: non dimenticate i guanti e comprate una cagoule.

70 commenti:

  1. L'ala delle liberta' e`uno dei tuoi capolavori!!

    RispondiElimina
  2. Oltre ad Heidi dovresti far vedere loro Anna dai capelli rossi ;)
    Comunque qui la primavera non fa capolino, anzi ricomincia a fare freddo (anche se di fronte alle temperature scritte da te il nostro non è un freddo vero e proprio...).
    Ieri mio fratello (13 anni) ha detto a mia madre che vuole fare il ricongiungimento familiare con me in modo da poter fare l'università in Canada. XD

    RispondiElimina
  3. Dire che oggi facesse freddo potrebbe sembrare eresia , ma di gente a passeggio io ne ho vista veramente pochina.
    Stamani alle 8 mi sono alzato e la televisione segnava -25° con fattore vento -32° . Stasera , con mia moglie , ci stavamo interrogando se fosse il caso di mandare i bambini a scuola domani...certo non siamo quebecois puri , ma domani prevedono -29° con fattore vento -39° e non sale di molto in mattinata . Vedremo il dafarsi , considerando che nei giorni successivi pare che le temperature si alzino sostanzialmente vorrei evitare assideramenti inutili .

    Domani mi ero tenuto libero per fare qualche commissione , mi sa che rimando e resto a casa con i bambini...mah , arriverà l'estate prima o poi !?!?

    RispondiElimina
  4. Qui -27C, percepiti -38C. Li avete mandati i bambini a scuola? la mia e'andata, tanto con questo freddo li tengono dentro a ricreazione. Nelle vostre scuola invece li mandano fuori? anche la mia vicina (brasiliana) ha tenuto a casa la figlia (va nella stessa di mia figlia)...ditemi che ieri notte e'stata la notte piu'fredda del 2011!

    RispondiElimina
  5. Ok, aggiornamento ondata di freddo. Da Montreal: stamattina ore 07.00 -23C, comunque gente in giro ce n'era, ciclisti, passeggini, pedoni. Sicuramente meno del solito e più traffico auto, ma la città girava tranquillamente. In campagna adesso siamo a -27C, ma due miei colleghi non hanno abbandonato la polo a maniche corte con cui viaggiano tutto l`anno. É vero che sento qualhce starnuto e soffiata in più, ma sembra tutto nella norma. Io ho la superpippo, anche in ufficio!

    RispondiElimina
  6. Bambini a scuola regolarmente.

    RispondiElimina
  7. A Toronto -24, percepita -28. In autostrada c'era piu' traffico e anche io ho deciso dilasciare a casa la moto e mettere i guanti. Ieri siamo andati al paraco per fare il pupazzo di neve: dopo circa 87 secondi siamo tornati in macchina, con i bimbi in lacrime

    RispondiElimina
  8. Infatti ieri sarei voluta andare alla festa della neve di cui parlava Francesco, ma penso rimandero'a temperature migliori ;-)

    RispondiElimina
  9. Stamattina alle 8,00 -28° con fattore vento -42°.
    In tutta onestà volevo portare i bambini a scuola , ma mia moglie ha insistito e loro sono rimasti volentieri al caldo , la parola -42° non li ha invogliati a lasciare le coperte . Sempre per onestà , se fossi andato a lavorare li avrei portati a scuola , invece avenvo da fare i compiti per il corso e parecchie telefonate , sono rimasti a casa con me . Come sostenitore delle pari opportunità ho mandato mia moglie a lavorare e non ho ancora sue notizie , sarà congelata ???....chissà !
    Dopo pranzo , dovrò recarmi negli uffici dell'immigration quebec per la comparazione del diploma ; nel tardo pomeriggio mi attende il corso di Francese . Se non mi congelo rientrerò in serata dopo aver fatto due passi con pinguini ed orsi polari . In effetti è la giornata più fredda .
    Alle 9,00 mi ha chiamato la scuola e volevano notizie dei bambini , gli ho risposto che oggi li tenevo a casa . Mi hanno detto Ok !!

    RispondiElimina
  10. Questa mattina ore 8.15 tonificante passeggiate di mezz'ora verso il corso di francese. a parte il pelo della gacca intorno alla facia congelato tutto benissimo. mi prudevano solo un pò le ginocchia ma avevo deciso di esibire un abito in seta perciò le ginocchia restavano scoperte. bella passeggiata gente in giro qualcuno anche in bicicletta. temperatura credo intorno ai meno 20. al ritorno sempre mezz'ora a più caldino direi intorno ai meno 15.
    Francesco: sbruffone!!! bambini a scuola e ci credo tu ti muoverai solo in macchina!!!!! sono capaci tutti così. SI VA A PIEDI che c'è la polluzione!!!!!
    Le mie bimbe a scuola di sicuro non escono per la ricreazione ma solo perchè alle maestre si gelano le fesses!!!
    comunque domani ancora freddo poi si alza!
    ringrazio tutti per l'entusiasmo mostrato nei confronti delle mie proposte di gita fuori porta. che qui dalla porta alla gita c'è un bel pezzetto.allora qualcuno dà segni di vita???? giornata sulla neve?
    attendo ancora.
    baci à tout le monde

    RispondiElimina
  11. però lo slideshow rdell'italiea che mersaviglia..... ea che tnostalgias!!!!
    stasera ore 19 corso di inglese.magari prendo la metro. che dite?

    RispondiElimina
  12. Ma io non ho capito, ci vediamo piu'avanti verso la primavera o a breve sulla neve?fatemi sapere e ci saro', per il dove...mi sembra che tu, Lucia, avessi proposto 1000 Islands, giusto? a me va bene ;-)
    per il corso di francese, so che chi e'permanent resident ha diritto a seguire i corsi gratuitamente, ma se un povero cristo con il working permit (che ho ma e'inutile visto il problema della lingua ;-( ) volesse pagare come fa? ho provato a contattare qualche scuola ma non rispondono alle mail, nemmeno insistendo (non so voi, ma sto sperimentando la difficolta'oggettiva da parte dei canadesi a rispondere alle mail..mah).
    Sono in casa, prossima ad uscire per andare a prendere Sara a scuola, sto gelando...infatti ho il phon acceso e puntato addosso!

    RispondiElimina
  13. Salutiamo. Non so voi, ma io, nonostante tutte le comodita', mi sento un pionere. Voglio vedere, oltre a noi 35milioni di canadesi e qualche sovietico, chi puo' vantarsi di aver raggiunto certe temperature in vita. Ricordo che in estate c'era il problema di non poter comprare il gelato in supermercati troppo lontani da casa perche' squagliava. Adesso, se compro la carne non ho nemmeno bisogno di metterla in freezer, che' si congela appena esco fuori. I nostri sono a scuola. Paghiamo una fortuna in day care: si facciano le ossa anche loro, come papa' e mamma. Siamo venuti qui a fare sacrifici, mica a vedere le cascate del Niagara! Il nostro incontro (in virtu' del quale avevo eprsino iniziato a dimagrire) era previsto a breve scadenza. Confermo qui ndi la nostra disponibilita' a farlo gia' dal prossimo weekend. 1000 lakes l'ho visto su internet: localita' meravigliosa, ma consigliata nelle altre 3 stagioni dell'anno. Inolter in questi giorni non ho potuto fare una ricaerca degna di questo nome e me ne dolgo. Quindi. Lucia, tu lo puoi fare? Noi ci siamo, Francyuk ruitengo anche, Fransua', come papa' di tutti noi, non puo' astenersi. E con lui le sue princesse. Lucia, puoi dirmi cosa sono le fesses? In siciliano c'e' un parola simile che indica una parte del corpo, e non vorrei fraintendere.

    RispondiElimina
  14. Si racconta che quando Dio Padre creò il mondo, affinché gli uomini prosperassero,decise di concedere loro due virtù. E così fece.
    Gli svizzeri li fece ordinati e rispettosi delle leggi.
    Gli inglesi perseveranti e studiosi.
    I giapponesi lavoratori e pazienti.
    I francesi colti e raffinati.
    Gli spagnoli allegri e accoglienti.
    Quando arrivò agli italiani si rivolse all'angelo che prendeva nota e gli disse:
    "Gli italiani saranno intelligenti, onesti e di Forza Italia".
    Quando terminò con la creazione, l'angelo gli disse:
    "Signore, hai dato a tutti i popoli due virtù, ma agli italiani tre...questo farà sì che prevarranno su tutti gli altri!"
    "Per la miseria...e' vero"! disse il buon Dio "Ma,mio buon Angelo, tu sai che le virtù divine non si possono più togliere..."!
    Che gli italiani abbiano tre virtù ...però ... ogni persona non potrà averne più di due insieme!"
    Fu così che:
    L'italiano che è onesto e di Forza Italia, non può essere intelligente.
    L'italiano che è intelligente e di Forza Italia, non può essere onesto.
    E quello che è intelligente e onesto ... non può essere di Forza Italia!

    RispondiElimina
  15. Ale, ma tu non rispondi al sondaggio ?

    RispondiElimina
  16. Ho appena letto dell'intervento di berlusconi alla trasmissione di Lerner e mi accorgo che ogni volta che apro i website dei giornali italiani la bocca mi si apre in perenne stato di stupore. Come se non avessi vissutoo in Italia fino a 369 giorni. Il fatto è che, nonostante l'abitudine, non riesco ancora a non stupirmi ed indignarmi. E io sicuramente non sono una persona speciale. Allora come può essere possibile che, secondo i soliti sondaggi, il pdl non abbia perso voti? e il pdl, che negli ultimi anni ha come unico programma quello di difendere berlusconi e offendere il resto del mondo, non può essere considerato come una essenza diversa dal suo leader. Adesso, vivendo qua, vedendo le cose a distanza, vedendo i valori che ci sono qua ed il rispetto della persona, osservamdo le reazioni incredule degli interlocutori internazionali (compresi quelli che hanno lasciato dittature e tirannie nei loro paesi) il mio disprezzo per tanti italiani aumenta uleriormente ed auguro realmente a quel paese di rimanere distrutto dall'idiozia dei suoi abitanti. Fransuà, se ti riferisci al sondaggio di repubblica ho risposto il primo giorno. Tu?

    RispondiElimina
  17. Per Ale : le fesses sono le chiappe.
    Ok 100 laghi non va bene cerco ancora.
    Per essere chiari e riassumere scusate ma sono molto zuccona:
    1. gita diciamo nel mese di febbario
    2. gita campestre/nevestre si escludono città.
    3. partecipanti: io, Ale, Fransuà, Franciuk, Simona2. Davide gliela fa?
    4. alloggio da barboni o da signori? io faccio fatica con le vie di mezzo.
    Per il sondaggio credo Fransuà si riferisse a qualcos'altro; guarda nel blog.
    per Fransuà: Ma la versione femminile delle preferenze si deve sempre intendere "pilu"?

    RispondiElimina
  18. Grazie Lucia; avevo visto quel sondaggio, ma, trattandosi di Montreal, mi ero autoescluso. Certo, il richiamo del pilu alla fine ha, ovviamente, vinto. Siamo uomini e sappiamo come è fatto il nostro cervello: birra, fesses e superbowl. Per i primi 3 punti della tua lista concordo. Sul quarto rifiuto l'alloggio da barboni e rivendico l'esistenza di una bellissima via di mezzo, magari sbilanciata verso l'estremo signorile. Finiti i tempi dei campeggi e delle posture più scomode. Ci si imborghesisce col tempo e con i figli. E quindi, se Comune deve essere, che sia almeno dignitosa: ognuno col suo bagnetto. Immaginavo una cosa tipo baita di montagna da Vacanze di Natale con Jerry Calà. Sedia a sdraio sulla terrazza mentre i bambini con le mamme giocano sulla neve. I mariti guardano le mamme e le altre avvenenti ospiti, mentre sorseggiano il sorseggiabile, non potendo fumare l'impossibile

    RispondiElimina
  19. Ciao Franciuk ci sono ottimi corsi di francese di livello da debuttante a intermedio alla Maisonette des Parents
    La Maisonnette des Parents
    6651, boul. St-Laurent
    Montréal, Québec
    H2S 3C5
    Tél.: (514) 272-7507
    Téléc.: (514) 272-2367
    Courriel: info@maisonnettedesparents.org
    www.maisonnettedesparents.org
    MÉTRO BEAUBIEN – Autobus 18 OUEST

    io ne ho frequentato uno in autunno e lo sto continuando in inverno è fatto benissimo costa 40 dollari per 4 mesi 2 volte a settimana dalle 9.30 alle 11.30 e se hai problema con i bambini c'è la garderie interna compresa nel costo del corso. (Fransuà è prepagato di astenersi da qualsiasi tipo di commento!!!!)

    altrimenti tutte le università hanno corsi di francese da parlato a scritto di qualsiasi livello. io ne sto frequentando uno all'université de montreal costo 355 dollari 4 mesi 1 volta alla settimana al sabato 9-12.30 bellissimissimo fatto benissimo serissimo con esami intermedi e finale (Fransuà come sopra)

    altra alternativa YMCA dappertutto in città varie sedi corsi di vario tipo fra cui alcuni superintensivi 4 volte a settimana credo tutta la mattina. la mia maestra della Maisonette si è infiltrata e ha detto che sono spettacolari carissimi ma impari sul serio

    Fransuà muto devi rimanere!!!

    ultima possibilità insegnanti private io potrei avere due nomi da suggerirti ma non so bene dove abiti.

    mille baci, fammi sapere se hai bisogno di altre informazioni.

    RispondiElimina
  20. Che organizzazione approssimativa e deprimente, altro che i bei centri studio delle circoscrizioni!

    RispondiElimina
  21. Su fumo, sorseggio e analisi di ospiti avvenenti potrei avere un approccio più aperto...

    RispondiElimina
  22. Lucia grazie mille, sei stata molto esaustiva!!!!adesso mi guardo un po'su internet i nomi di scuole che mi hai consigliato. Per le insegnanti privati, puo'essere un'ottima alternativa, magari ti chiedero'. Abito a Pointe Claire, in campagna praticamente ;-)

    RispondiElimina
  23. Ecco, infatti, Davide, ce la fai a partecipare venendo da Quebec City?

    RispondiElimina
  24. Ciao a tutti! Dopo breve periodo di latitanza rieccomi, sopravvissuta anche al grande freddo! Casa sistemata, lavoro iniziato, patente ottenuta. Accolgo con immenso piacere l'idea del weekend dei migrantes. Per noi va bene qualsiasi destinazione, per la sistemazione ci adeguiamo alla maggioranza, se posso esprimere una preferenza piu' lusso che barbun (crepi l'avariza, si vive una volta sola, etc. ). Avremmo solo la necessita' di saperlo un paio di giorni prima perche' noleggiamo l'auto. Grazie Lucia per l'organizzazione, se hai bisogno di una mano ci sentiamo... Certo che questo Anonimo e' impertinente!

    RispondiElimina
  25. ah ma io lo so chi si cela dietro questo subdolo anonimo, è di sicuro quel fedifrago di Fransuà. se come diceva Ale se non ricordo male tanto tempo ormai fà, 1 a 0 per il canada su offerta lingua ecc... 100 a 0 per l'italia sulla sanità o almeno per sommi capi. oggi siamo andati dal pediatra per le ragazze. la domanda che ci ha accompagnato fino al rendez-vous è stata "ma come mai ci sarà posto? che noi siamo i più fortunati fra tutti i montrealesi?" all'uscita ci siamo dati la risposta.
    un incubo. 102 anni malportati, maleducato, importuno, approssimativo, entrare nell'ambulatorio era come entrare in una macchina del viaggio: ti portava direttamente in molvania. un vrai cauchemar!!! appena usciti abbiamo telefonato per un appuntamento con una meravigliosa clinica di sanità privata dove sembra di entrare in una SPA (inteso salus per aquam) (Fransuà è latino non so se tu puoi in ogni caso è senza C) quindi l'anonimo infingardo e fedifrago cosa mi dice??? non lesini i commenti.
    tornando distendevolmente alla nostra sortie des émigrants, ok ci siamo, Davide batta un colpo non sarà un problema aggiungerlo, adesso mi metto, dopo aver escluso i 100 o 1000 laghi, a cercare la meta. mi pare che lo standard anziano imponga una location tranquilla, giocosa e una sistemazione alberghiera medio alta. insommamente siete vecchi!!!!!
    vi faccio avere notizie.

    RispondiElimina
  26. Etciuuu'
    scusate ma sono due giorni che sto male , qualcuno in famiglia ha pensato bene di passarmi la Grippe . Comde si dice ..il nemico è sempre in agguato !
    Inoltre , malgrado la febbre , ho passato tutto il giorno a tradurre dei documenti che devo presentare per il lavoro , niente di che , solo una cinquantina di fogli ( meno male che non c'era scritto molto ) e preparare un dvd con documentazione fotografica del mio lavoro in Italia . Per quelli come me che riescono a parlare benino , ma non sono ancora ( e per un lungo tempo direi ) autodidatti con lo scritto è stata una vera avventura .

    Per il fine settimana sono pienamente d'accordo e disponibile . Tenete conto di due cosette...non posso prima di metà febbraio perchè inizio un lavoro lunedi e lavorerò anche il sabato ed inoltre il 10 ho l'esame pratico della patente e l'11 quello dei test mia moglie . Non ho capito bene dove vorremmo andare , non fatemi fare 400 Km ( ad andare ed a tornare , è sempre meglio specificare ! ) se è possibile , sarebbe dura per tutta la fam.
    Per loa sistemazione anche io sarei medio alta con tendenza all'alto più che al medio . Se proponete un luogo facciamo anche una ricerca hotel , lo sport preferito mdelle mogli....
    Ovviamente ci sarà neve , ma noi non sappiamo sciare ed i bambini iniziano adesso a pattinare .

    Cmq contateci , siamo 4 più la foto del cagnolino nel portafoglio .

    RispondiElimina
  27. Porterò una foto di croccantini

    RispondiElimina
  28. Lucia, manco tu mi sembri! La foto dei croccantini per la foto del cane di Davide! Allora Fransuà non ne ha torto quando ti sfotte.Piuttosto non dimenticate quella cosa verde che la gente viene a comprare a Montreal

    RispondiElimina
  29. ok per le gazon non ti preoccupare lo porto io solo lo dovrò cercare sotto la neve perchè qui i prati sono tutti coperti di neve. da voi no????
    forse ho capito!!!!! cioè davide porta il cane in foto e tu porti i croccantini in foto per il cane in foto?
    espressamente tua Lucia.

    RispondiElimina
  30. orizzontalmente, se davide è a quebec, ale è a toronto, simo 2 è a montreal, fransuà è ovunque nel canadà, io sono a montreal (ahimè) fattivamente la metà strada montreal toronto per davide è lontano. tuttamente le strade condurrebbero a montreal? che architettonicamente sarebbe a metà strada, cosa ne dite?

    RispondiElimina
  31. miiiiiiiiii abbiamo trovato una figura mitologgica mezzo scellok olms e mezzo livingstonne ! la prossima puntata la vedo sul torpedone se azzurro cobbalto o arancio seppia! a posto siamo con questo tour operator. ale toglile il microfono...

    RispondiElimina
  32. allora distanze
    quebec kington 6 ore
    toronto kingston 3 ore
    montreal kingston 3 ore e1/2

    quebec ottawa 5 ore e 1/2
    toronto ottawa 5 ore
    montral ottawa 2 ore e 1/2

    quebec Adirondack Region 5 ore
    montreal adir 2 ore
    toronto adir 6 ore

    simo 2 com'è ottawa?

    esprimetevi

    RispondiElimina
  33. Cosi' mi piacete, operativi come i Beatles quando hannos critto Lucy in the Sky with Diamond. A proposito ... e ho detto tutto.
    Non ho idea di cosa sia le gazon, ma imploro Lucia di continuare ad usare gli avverbi che io purtroppamente li sto dimenticando. Va bene Ottawa, va bene ovunque purche' lo facciamo. Chi porta le minorenni (figlie escluse, naturalmente)? Dopo aver portato l'orologio sopra il polsino come Agnelli, il maglione a girocollo come Montezemolo, ritengo sia giunto il momento di portare anche qualche liceale. Giusto per seguire le mode della nostra patria. Orgogliosamente

    RispondiElimina
  34. Buondì, sono Laura (la studentessa di physio etc etc).
    Visto che mi sento esclusa perchè parlate di rimpatriate da fare a breve mi autoinserisco nella conversazione. Kingston a me è piaciuta molto, sarà che preferisco le città più piccole alle megalopoli, però mi è sembrata molto accogliente. Purtroppo quando sono stata lì non ho fatto in tempo ad andare a vedere il lago (che vergogna...), però mi hanno detto che il posto era molto carino. Il centro è princess street, molto carino e con negozi niente male (tipo lululemon e un negozio roots molto migliore di quello a montreal). Lì vicino c'è anche la zona universitaria e ci sono varie chiesette piccole ma carine (anche queste non ho fatto in tempo a vederle...).
    Ok visto che sono stata solo quattro giorni lì non so altro.
    Beh se volete vi posso parlare dell'arena che c'è lì (il k-rock center): è molto carina, non fa tanto freddo ed è in centro, praticamente tra princess street e il lago.
    Adesso non so veramente che aggiungere.
    Volevo chiedervi una cosa, questa estate probabilmente andrò una settimana in michigan prima di cominciare l'internato. Conviene andare in autobus on in treno da toronto a detroit? Ci si mette tanto?
    Merci ;)

    RispondiElimina
  35. ok allora propongo ufficialmente ottawa. attendo anche l'opinione di simo 2 ma credo sia la soluzione migliore per tutti tanto lo scopo fondamentale è di fare del casino e di baciarci dappertutto dopo tanti mesi di rapporti virtuali... è ora di passare all'azione.
    attendo le ultime conferme di simo 2 e davide. fransuà deve officiare messa perciò non potrà essere assente.
    le gazon è il prato ....è quello che vuoi no???
    baci baci questo progetto ha un effetto rinvigorente!!!!

    RispondiElimina
  36. ma laura dove è? se è in canada ovviamente deve venire !!!!!

    RispondiElimina
  37. Laura non ho idea di dove sia il Michigan e cosa convenga fare, ma io farei piuttosto una puntatina a Chicago, altro che Detroit.
    @Ale: Lucia non ha capito cosa é la cosa verde a cui ti riferisci, é capace di portarti della lattuga!

    Informazione ufficiale: sabato 5 febbraio ore 14,00 sarò con la mia pupa al Centre Bell a vedere Les Glorieux Canadiens trionfare sui New York Rangers. Torneremo pieni di gadgets!

    RispondiElimina
  38. Io mi domando come possa Fransua' autorizzare che ggggente non degna di parlare con noi canadesi (nella fattispecie Laura) possa avere spaziatamente la possibilita' di intervenire nel nostro blog celtico. Invito gli amici in possesso della residenza canadese a diffidare da costoro, che vengono qua extracomunitariamente a rubarci il lavoro. Poi magari vogliono anche sedersi nei nostri autobus e portare i loro figli nelle nostre scuole. E questi qui fanno conigliescamente figli in continuazione! Dovrebbero rispedirli indietro con i barconi con i quali insozzano le nostre spiagge abusivamente pulite.
    Laura ha qualche notizie nevischia su Kingston? Io preferirei una cosa ottawesca, siamo d'accordo, ma piu' da fuori citta' Ottawico, che tipo ci rotoliamo avirtualmente nella neve con l'erba di cui Fransua' e le mani in tasca, si' da non sbagliare rinvigorentemente. E se scegliessimo, simbolicamente, il fine settimana sanvalentinistico? Purtroppamente Laura non potra' venire. E che ci vuoi fare? Pazientemente! L'anno prossimo faremo un raduno fisio-yoghistico allo yogurt. Nel frattempo verdescamente invidia.
    P.S. in questo commento non ci sono errori di battitura; nessun leghista e' stato maltrattato

    RispondiElimina
  39. Francesco, se non ci fosse stato la festa di compleanno di mia figlia il 5 febbraio, saremmo venuti anche io+famiglia al centre bell..vorrei vedere una partita dei Canadiens!
    A proposito dell'incontro, mi e'appena venuto in mente che fino a fine febbraio non potrei in quanto il marito sara'per un bel po'in Europa..non vorrei rompere le uova nel paniere quindi se volete fare per S. Valentino verro'alla prossima occasione..non tra un anno pero', ne dobbiamo fare piu'spesso!!!!Laura anche io andrei a Chicago, a Detroit non sono stata ma ho visto foto e sentito racconti, e stata a Chicago, te la consiglio vivamente!!Vorrei poterti consigliare riguardo corriera/treno ma non so come funzionino in Ontario...qui in Quebec ho notato che le ferrovie non sono molto servite (per la mia tratta: Pointe Claire - Montreal dopo l'ora di punta c'e'un treno ogni 4 ore, e Pointe Claire e'molto, molto vicino!!!!).

    RispondiElimina
  40. Laura ma ce l`hai il santino di Borghezio? e i bollini di Schifani per la raccolta punti del pupazzo di Veltroni ? Guarda che se non mi reciti il giuramento di Alberto da Giussano in dialetto furlano sottotitolato in legnanese, non puoi scrivere, neh!

    RispondiElimina
  41. Oh! Cosi' ti voglio Fransua'! Altrimenti che ce l'hai a fare quell'accento cisalpino? Linguisticamente. Francyuk, ma non puoi rifardiartela cosi'. Noi uova enl paniere, frittatamente, non ne mettiamo e non ci vediamo a San Valentino, ma per un altro uicchend. Non credo siano ammesse defezioni, divietisticamente (Lucia mi ha trasmesso il morbo, viralmente). Mio zio tifa per i Canadiens, e gli stiamo togliendo il bancomat per ritorsione. Che poi la squadra di Montreal che si fa chiamare Canadiens e' come se la squadra di Varese si chiamasse Italiani. Ma i quebecCANI non volevano l'indipendenza? La coerenza non e' di questo mondo, planetariamente. (Vi prego estirpatemi questa tenia dalla tastiera!). Ma questo Anonimo che fa capolino nelle due stanze chi e'? Pingpongamente.

    RispondiElimina
  42. É tradotto nella vostra lingua così non ci sono equivoci.
    The Montreal Canadiens (French: Les Canadiens de Montréal) are a professional ice hockey team based in Montreal, Quebec, Canada. The club is officially known as le Club de hockey Canadien.
    French nicknames for the team include Les Canadiens (or Le Canadien), Le Bleu-Blanc-et-Rouge, La Sainte-Flanelle, Le Tricolore, Les Glorieux (or Nos Glorieux), Les Habitants, Le CH and Le Grand Club. In English, the team's main nickname is the Habs, an abbreviation of "Les Habitants". Founded in 1909, the Canadiens are the longest continuously operating professional ice hockey team and the only existing NHL club to predate the founding of the NHL, as well as one of the oldest North American sports franchises. The Canadiens are the sole team of the four major sports leagues of Canada and the United States that is based in the province of Quebec.
    The Canadiens have won more Stanley Cups than any other franchise. They have won 24 championships, 22 of which being since the cup became solely competed for within the NHL in 1927.On a percentage basis, as of 2010, the franchise has won 25% of all Stanley Cup championships contested after the Challenge Cup era, making it one of the most successful professional sports teams of the traditional four major sports of Canada and the United States.

    RispondiElimina
  43. @Alessandro
    grazie mille , allora porterò la foto della ciotola per metterci la foto dei croccantini e la foto della ciotola per l'acqua...la porti tu la foto dell'acqua o ci penso io ???

    @Lucia
    scusaci ma l'umorismo maschile ha anche queste sfumature...tra le altre !

    @Lucia
    Ottawa per noi è troppo lontana , sono 450 Km , io sarei stato a favore di Mtl , ci tornerei volentieri .

    Sarà per un'altra volta :-(

    RispondiElimina
  44. Ciao a tutti! Lucia per me Ottawa e' una citta' molto noiosa, ma se senti i commenti di Roy sono di tutt'altro avviso. Bella la collina del Parlamento, bello il museo della civilizzazione (un'idea diversa da quella che abbiamo noi europei..), bello il parco di gatineau ma si esaurisce tutto li'. Noi siamo stati anche a Montebello che e' li' vicino, potrebbe essere un'alternativa. Ho dei bei ricordi anche della Prince Edward County in particolare di un paesino che si chiama Picton, ma mi sa che siamo piu' sbilanciati verso Toronto. Forse per rispettare le distanze di tutti si dovrebbe pensare ad un posto negli States, ma non ci farebbe onore.... Tra Kingston e Ottawa preferisco la prima, ad ogni modo per noi va bene qualsiasi destinazione che possa conciliare tutti. Fransua'', un post sul giorno della marmotta? Ormai e' fatta ragazzi, l'inverno secondo me e' finito, febbraio sara' una passeggiata e poi arriva la primavera! Anch'io vorrei vedere una partita di hockey, dei mitici Canadiens poi! Invece la Centre Bell ci andro' ad aprile a vedere i Rush... Qualcuno li conosce, a parte mio marito?

    RispondiElimina
  45. i Rush??? chi sono costoro?
    ma sento sento insospettatamente defezioni??? orizzontalmente non me le aspettavo.
    vogliamo fattivamente pensare a montreal cosa ne dici ale? io vi invito globalmente per una green soirée chez moi. davveramente vi faccio decinaia di teglie di pizza a casa mia e facciamo una mega festa da me. non riesco ad ospitarvi tutti a dormire ma se poi vi addormentate per terra nelle varie stanze io non mi offendo i bambini li sistemiamo tutti nei letti.
    a parte gli scherzi qui bisogna dunquamente tirare le fila
    ALE vota per ottawa
    LUCIA vota per: nell'ordine ottawa kingston montreal ma pur di avere davide con noi e franciuk sono pronta a cambiare meta e periodo
    DAVIDE vota montreal
    FRANCIUK vota ottawa
    FRANSUA' non vota si adegua
    SIMO 2 vota kingston
    QUAGLIAMO PER FAVORE?

    pensando che ormai l'estate è vicina potremmo fare anche un'uscita al mare verso gli USA ma ho guardato le distanze e per ale sarebbero improponibili.
    sto cominciando a diventare impaziente di vedervi.

    RispondiElimina
  46. All'Anonimo antipatico e cisalpino, anche se l'etimologia e' quella li', resta l'incoerenza, considerato che il messaggio e': Montreal - Candiens. Contraddittoriamente.
    Ascoltando quotidianamente Q107 Classic Rock, ho conosciuto i Rush, mitico gruppo canadese stile Genesis o Marillion, se preferito. A me piacciono molto e ho comprato una raccolta dei migliori successi. Suggerisco anche i Guess Who, canadesi anche loro, ma di una decade prima. Il caso vuole che il fratello del marito della figlia del cugino di secondo grado di mia madre (non scherzo) ha suonato in un gruppo che faceva da introduttori dei Rush. Musicalmente, loro suonavano prima dei concerti dei Rush.
    Incontramente, riconfermo Ottawa, ma prendendo spunto da Simona2, ribadisco la preferenza verso una localita' esterna alla cittadina, per quanto garziosa possa essere (secondo l'opinione pero' di una non immigrata come Laura, ancoramente). Idealmente gardirei una specie di SPA in mezzo alla neve, in cui i pupi si scialano e i grandi si scolano.

    RispondiElimina
  47. NOn avevo letto il messaggio di Lucia. PArelro' con la mia padrona di MOntreal, ma non garantisco, causa insofferenza macchinaria di mia figlia Maia (l'imperatrice)

    RispondiElimina
  48. Sono ancora all'universita', in biblioteca. Quando tornero' a casa saranno tutti a letto e quindi non avro' la possibilita' di parlare. Ma ho fatto qualche conto.
    I due estremi sono Toronto e Quebec City, a circa 8 ore di macchina. Ritengo che anche le 6 ore per MOntreal siamo proibitive per noi; ho appena visto che Ottawa e' praticamente lontana quanto MOntreal. E quindi, perdonatamente, mi assocerei a Simona2 e Lucia seconda scelta. Kingston e' a 3 ore da Toronto e a 3 ore da MOntreal, ma a 6 ore da Quebec. Considerati tempi, stagione, strade e imperatrice, per noi e' la soluzione migliore. Con la certezza di avvicinarci a Davide quando il tempo sara' piu' clemente e la figlia un po' piu' gestibile. Purtroppamente. E quindi, tempo permettendo, anche per ingannare l'attesa, cerchero' se dalle parti di Kingston c'e' una Via dell'Olgettina o una Villa San MArtino o, piu' semplicemente, un palo da lap bunga

    RispondiElimina
  49. ok vada per kingston io sono regina nelle SPA adesso cerchiamo e Davide mettiti una mano sul cuore!!!!! appena arrivato ti facciamo tutti a turno un massaggio rilassante e Ale si fa toccare nelle parti intime !!!!!

    RispondiElimina
  50. http://www.fairmont.com/montebello/HotelPackages/Family/WinterFamilyFunPackage.htm

    RispondiElimina
  51. Rush: http://www.youtube.com/watch?v=TSh2XeLY7YE&feature=related

    Guess Who: http://www.youtube.com/watch?v=krH00Yp49fk

    Musicalmente

    RispondiElimina
  52. ma vi piace il posto proposto? a proposito so che non è dappresso per Ale ma prometto pruriginose prestazioni di Fransuà erbamente e spropositatamente procurate.

    RispondiElimina
  53. Posticino modesto.

    RispondiElimina
  54. Buongiorno. Il posto e' molto bello, il programma allettante, il prezzo degno. Brava. Adesso, cortesemente, trovi qualcosa di simile dalle parti di Kingston? Minchia 7 ore di macchina ci sono!! Non conosci Maia: lei , appena vede la destinazione che imposto sul GPS, scende dalla macchina in corsa e mi da il medio come nemmeno la Santanche' e' mai riuscita a fare. Purtroppo non posso fare queste ore di viaggio. Inoltre il venerdi' partirei da casa, ottimisticamente, alle 18 e sarebbe bello arrivare ad un orario potabile. Dai amici, facciamocela! Piaciuti i Rush e i Guess Who? L'ultimo commento di Lucia mi ha fatto venire la bava alla bocca. Basta poco: superbowl, fesses, birra e pruriginose prestazioni di Fransua'. Davide, la foto dei croccantini la porto?

    RispondiElimina
  55. ok adesso cerco verso kingston ance se secondo me non riusciamo a trovare gabbie per i bambini, gazon, spa e gym per i grandi e fruste per Fransuà tutto nello stesso posto.
    e alloramente viro di nuovo con le seguenti proposizioni:
    1. kingston alloggio normale senza gadgets e ci visitiamo semplicemente i dintorni.
    2. (visto che davide mi sembra dia forfait se non si tratta di montreal) propongo la scoperta di toronto
    3. ottawa città

    orizzontalmente e menneamente site pregati di votare.

    Per Davide: mi dici fino a dove saresti disposto ad arrivare (puoi anche non rivelarlo a tua moglie....)

    ossequiosamente il vostro cauchemar

    p.s. Per Anonimo: ma vergoganti!!!! che In Italia puoi segliere la SPA in base al colore preferito!!!!!!
    certo puoi scegliere anche altro in base al colore preferito e anche al grado di morbidezza ..... ma cosa c'entra....

    RispondiElimina
  56. Colore preferito? Morbidezza? L'interesse aumenta.
    Voto
    1)Kingston e dintorni, con SPA e altri gadget per grandi e piccini (scivoli, altalene, fruste, erbe, gym)
    2) ma di molto staccato: Blue Mountain (2 ore a nord di Toronto), villaggio creato sulla neve, non so se ci siano spa colorate o in bianco e nero
    Riconosco che la soluzione MOntebello era l'ideale se non fosse stata a MOntebello.
    Lucia, se hai tempo dai un'occhiata qua http://tourism.kingstoncanada.com/en/tourism/search_business.aspx?action=acc

    altrimenti lo faccio io stasera.
    Fransua', non temere; le fruste te le presto io

    RispondiElimina
  57. e prendere un bel camper posteggiato di fronte a Wal Mart a Kingstone?

    RispondiElimina
  58. I camper di fronte Wal Mart sono quelli degli hot dog, no? io mi sto informando in ufficio e sto cercando di guaradre qualche sito, ma la ricerca seria potro' farla nel weekend. mi dicono che a nord di Kingston ci sono resort con attivita' sulla neve, nel caso volessimo buttarci in avventure outdoors. C'e' un altro sito ontariotravel.net da surfare con attenzione. Ormai lo spinno e' tanto che ho deciso di farlo comunque: dopo 373 giorni da emigrato merito un po' di coccole, tanto paga Claudia. Lucia, Fransua', Francyuk, Simona2, Claudia: al lavoro. Organizziamo questa esperienza multisensoriale rigenerativa. Adesso vado in palestra

    RispondiElimina
  59. palestra...esperienze multisensoriali....corsi di lingua...ma allora non sono la sola che se la spara!!!!!

    RispondiElimina
  60. Fransua', posso proporre un censimento finale per organizzarci? Chi viene alzi la mano. Lucia potresti fare un ricapitombolo sul luogo prescelto e il tipo di location? si' da vedere chi viene, e continuare con il project management. Teamworkamente

    RispondiElimina
  61. ma non avete proprio una fava da fare ehhhhh! comunquemente il sondaggio ci sta spingendo verso un post la cui preparazione mi prenderà parecchiamente.

    RispondiElimina
  62. Insommamente.... Aiuto, mi avete contagiata.... Viste le temperature potremmo anche attrezzarci per un pic-nic, no? Io e Roy assolutamente ci siamo e per noi va bene tutto... Eccetto le frustate. Ottawa, Toronto, Kingston, Montebello, etc, ovunque e comunque, senza se e senza ma! Noi siamo liberi dalle 1630 del venerdi' fino alle 0830 del lunedi' mattina. I Rush, e spero che mio marito non legga il post, sono tre vecchi matusalemme patetici. Pensate che tre anni fa mi ha portata a Puerto Rico per vederli! Musicalmente sono ok, pero' e' ora della pensione pure per loro, eh! Ora chiedo anche al geografo se trova delle alternative che possano evitare defezioni. Buona!

    RispondiElimina
  63. Voto Kingston, oppure, se andiamo piu'avanti, anche Toronto!ci sono stata quando Sara aveva 7 mesi, quasi 9 anni fa, e mi era piaciuta tantissimo! Avete visto, ancora neve, neve, neve e soprattutto nei prossimi giorni le temperature saranno di nuovo basse (ieri sul cruscotto segnava ben +0,5C
    O_o) ed io che speravo che fosse in migliorando. Va beh, dai, marzo e'vicino!Noi siamo liberi dall'ultimo week end di febbraio, che poi c'e'anche il venerdi'di festa in quel we giusto?Buon sabato a tutti!

    RispondiElimina
  64. mi sembra che stiamo quagliando. non conosco ancora le vacanze, ma il lunedi' 21 e' family day. QUindi saremmo Noi (2 bimbi, 2 e 5 anni), Fransua' e i suoi, Simona2 con i Rush, Francyuk con marito e Sara. Lucia, prenoti?

    RispondiElimina
  65. Mi raccomando fate tante foto ... noi decliniamo , sarà per la prossima gita primaverile , troppo lontano .

    Buon divertimento e buona domenica .
    Ciao.

    RispondiElimina
  66. Proposta 1 Blue Mountain (un villaggio ski vicino a toronto con diverse scelte di alloggio)
    http://www.bluemountain.ca/index.htm

    Proposta 2 Ambassador Hotel a Kingston (albergone con attività bambini e centro piscina ecc.)
    http://www.ambassadorhotel.com/waterpark.html

    Per le due proposte vale la pena fare delle prove di prenotazione per vedere costi e disponibilità. Per Blue mountain non sembra ci sia una grande disponibilità al di fuori della classica settimana bianca intera.
    A domani

    RispondiElimina
  67. Le due proposte per noi vanno benissimo. Mi adeguo alla maggioranza per la scelta. Ma questo Family Day cos'e'? Si sta a casa? Io non ho famiglia, posso festeggare lo stesso? Quindi in linea di massima si fa per il weekend 17-18 febbraio? Ciao a tutti e grazie Lucia per il tempo che ci stai dedicando!

    RispondiElimina