giovedì 24 maggio 2012

Il presente

Montreal e il Quebec sono travolti dalla protesta degli studenti in sciopero da 100 giorni contro l'aumento delle tasse universitarie. 30 manifestazioni in città, arresti, botte, ministri dimissionati, leggi speciali, urla e strepiti. Chi protesta indossa un quadretto di stoffa rosso, qualche giorno fa la manifestazione che ha attraversato la città era composta da più di 250.000 partecipanti, giovani, famiglie, professori, gente normale, lavoratori e qualche teppista. (...) Io sono sbalordito, anche se d'accordo con l'aumento delle tasse scolastiche, si fatica a comprendere la ragione per cui un governo non sappia mediare, parlare, incontrare, trattare, ascoltare una protesta. 
Un punto di vista divertente e sarcastico é quello di Gaetan Maudit, ma fate attenzione é pieno di sacramenti e é in quebecois strettissimo! 

7 commenti:

  1. Allora non è che il Canada, sotto alcuni punti di vista (proteste, scioperi, violenze) sia meglio dell'Italia!!

    RispondiElimina
  2. Si, ma qui non c'e' la Juventus!

    RispondiElimina
  3. Ale non mi toccare la Juventus !!!

    RispondiElimina
  4. Tocca tocca! Un altro punto a favore del Canada! ;)
    Diego

    RispondiElimina
  5. La Juventus è una FEDE!!!!!

    RispondiElimina
  6. La juventus è il gioco del padrone,l'abitudine ad ottenere un favore dal servo di turno, l'arroganza di chi non accetta le regole, l'ipocrisia delle finte regole, la negazione delle proprie colpe anche di fronteall'evidenza. Odio la ggiuventuz almeno quanto odio l'inter e il milan, la lega e ileghisti, i fascisti e i forzaitalioto. Nella miaclassifica dell'odio sono tutti a pari merito alsecondo posto

    RispondiElimina